Come cucinare il tacchino al forno

Quando ci si trova di fronte alla prospettiva di imparare a cucinare il tacchino al forno, si può essere tentati di saltare la fase di preparazione e lasciare che il forno faccia tutto il lavoro. Tuttavia, cucinare un tacchino nel forno richiede alcune abilità specializzate, e si può finire con un arrosto al di sotto degli standard. Se il vostro forno non ha abbastanza potenza per cucinare un buon arrosto, potreste dovervi accontentare di una pagnotta di tacchino che è più molliccia di quanto volevate. Usa queste linee guida per aiutarti a imparare come cucinare il tacchino nel forno. Imposta la temperatura del tuo forno prima di accenderlo. Dovresti avere un termometro da forno digitale nelle vicinanze in modo da poterlo usare facilmente. Questo assicurerà che la temperatura del forno rimanga dove vuoi tu. Se trovi che l’arrosto non si sta riscaldando in modo uniforme, potresti aver bisogno di alzare ulteriormente la temperatura. Una volta trovata la giusta temperatura, puoi concentrarti sullo spegnimento del forno.Un orologio digitale è un ottimo modo per tenere traccia del tempo di cottura.

Usa il timer di cottura per impostare l’esatta quantità di tempo che hai bisogno che il tacchino cuocia. Per ottenere i migliori risultati, arrostire il tacchino per il doppio del tempo di cottura darà una consistenza più croccante e un risultato più succoso. L’uso di un orologio digitale e l’impostazione di tempi di cottura appropriati può aiutarvi a imparare a cucinare il tacchino nel forno senza preoccuparsi di misurare le tazze o controllare il fondo della teglia.Utilizzare il giusto tipo di utensili da cucina. Quando sei pronto ad arrostire il tuo tacchino, si consiglia di utilizzare una padella di medie dimensioni dotata di una superficie antiaderente. Questa è la scelta migliore quando si preparano hot dog, pollo e anche patate. Altri utensili come una padella pesante o un tagliabiscotti possono funzionare bene per arrostire oggetti più piccoli. Tuttavia, se state cercando i migliori risultati, dovreste optare per una padella in ghisa per il compito.Prima di cuocere il vostro tacchino, assicuratevi di rimuovere le rigaglie che possono essere appese al collo dell’uccello. Non mettere questi pezzi sui carboni ardenti. Così facendo si può provocare un incidente come bruciare la carne del petto del tacchino o causare un incendio sotto il ripieno. Se il tacchino è completamente cotto, il prossimo passo è quello di inserirlo nel forno. Ecco come fare: per prima cosa, preriscaldate il forno a 350 gradi.

Potete assicurarvi che il forno sia preriscaldato mettendo un paio di teiere su entrambi i lati del tacchino. Riempire la pentola con abbastanza acqua da coprire adeguatamente il tacchino. Mettete il tacchino nella pentola, spingendolo verso il basso nei lati fino a quando non è appoggiato proprio sul fondo. Assicurarsi che il fondo sia appoggiato sull’acqua e che sia stretto.Poi, inserire con attenzione il roaster nel tacchino. Assicuratevi che la teglia sia in piano e che tutti i lati siano appoggiati sulla parte superiore della teglia. Posizionare il coperchio della teglia sul tacchino. Accendete l’arrosto e lasciatelo cuocere per due o tre ore, a seconda del tempo che avete impostato per la cottura.Una volta che il tacchino ha finito di cuocere, assicuratevi di toglierlo dal forno. Lasciarlo nel forno troppo a lungo provocherà una cottura eccessiva o una bruciatura. A questo punto, togliete le ali e le bacchette e lasciatele raffreddare. Avvolgete ogni pezzo in un foglio di alluminio prima di portarli nel vostro freezer. Poi siete pronti a godervi il vostro delizioso tacchino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.