Come fare la pasta fresca

Come fare la pasta fresca sembra un ossimoro. La pasta fresca non è difficile da fare e vale sicuramente lo sforzo extra. Tuttavia, quando si fa una ricerca per diverse ricette di pasta, è probabile che si vada via meno sicuri di prima. Alcune richiedono ingredienti extra come uova intere e farina, altre per piccole aggiunte di olio o acqua. Il tipo di pasta che usi dipende dalla tua ricetta e da ciò che la ricetta richiede. Il tipo di pasta determina anche la consistenza e quindi il gusto del prodotto finito. Quando vai alla ricerca di come fare ricette di pasta fresca, assicurati di sapere che tipo di pasta stai facendo. Per esempio, ci sono ricette di pasta integrale, di grano duro, di semola, di grano italiano e di mandorle. Ognuno ha le sue caratteristiche diverse che non possono essere ottenute con altri tipi di pasta. Probabilmente il più importante, tuttavia, è una macchina per fare la pasta. Queste macchine sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni e alcune hanno anche dei rulli. A seconda delle tue esigenze, possono essere manuali o motorizzate. Quelle manuali sono di solito più economiche e più accessibili;

mentre quelle motorizzate costano molto di più ma assicurano una migliore qualità, una cottura più rapida e sono più versatili quando si tratta di diverse dimensioni e forme di pasta.è anche utile per ottenere una macchina per la pasta che può eseguire le tre funzioni di base-esecuzione, mescolare e rotolare. Una macchina per la pasta che esegue perfettamente tutte e tre le funzioni è un must. La maggior parte ha un’impostazione di larghezza, che permette di controllare lo spessore della pasta. Puoi anche avere quelle che hanno diverse impostazioni di larghezza per diversi tipi di pasta. La consistenza delle ricette di pasta senza glutine è una delle parti più impegnative per la maggior parte delle persone. È necessario procurarsi una macchina che abbia una ruota larga in grado di fare strisce di pasta sottili e uniformi. Altrimenti, la pasta non avrà la stessa consistenza della pasta normale. Se non hai uno stabilizzatore per aiutare la pasta a rimanere sul rullo, il risultato sarà sempre irregolare.Come fare la pasta fresca con una macchina per la pasta che offre sia l’impasto che il tempo di riposo è importante. Con il metodo tradizionale di impastare l’impasto e riposare per una quarantina di minuti prima di tagliare, bisogna osservare lo sviluppo del glutine. Il problema con questo processo è che il glutine tende ad attaccarsi al tagliere, impedendo all’impasto di essere tagliato correttamente. Invece, quando si usa una macchina che offre sia l’impasto che il tempo di riposo, la pasta sarà pronta per essere tagliata a mano.Un’altra opzione per la pasta fatta in casa è una macchina per la pasta che fornisce sia l’impasto che il tempo di riposo. La maggior parte di queste macchine sono dotate di un rullo in acciaio inossidabile con quattro grandi fori che ricordano la cruna di un ago. Si mette la pasta al centro del rullo e la si gira per impastarla. Una volta che l’impasto è stato impastato fino in fondo, è sufficiente farlo scorrere fuori dal rullo ed è pronto per essere tagliato. Queste macchine di solito hanno anche un piatto con una maniglia di scorrimento, che ti permette di mettere la pasta sul piatto e lasciarla riposare per circa trenta minuti mentre finisci di lavorare.

Una macchina per la pasta che usa un’impostazione stretta creerà tagliatelle con una dimensione più stretta. Le impostazioni più strette fanno apparire le tagliatelle più spesse, ma mancano dell’elasticità della farina normale. Un’impostazione larga produrrà il più alto contenuto di glutine, ma crea anche la consistenza più elastica. Questo rende più facile rendere l’impasto soffice, ma gli dà anche una sensazione diversa da altri tipi di farina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.