Come organizzare il tuo giardino

Imparare a organizzare il vostro giardino può essere un ottimo modo per aggiungere la bellezza e l’armonia necessarie al vostro giardino. Renderà il vostro giardino non solo un aspetto migliore, ma più organizzato pure. Avrete bisogno di alcuni strumenti e qualche giardinaggio di base sa come realizzare questo. La prima cosa che dovrete fare è decidere dove volete mettere il punto focale nel vostro giardino. Una volta che sapete dove volete mettere il punto focale del vostro giardino, dovrete decidere quali piante volete usare nel vostro giardino. Questo è abbastanza facile. Tutte le piante hanno le loro qualità specifiche che le rendono attraenti per certe parti del giardino. La maggior parte delle persone tende a piantare il proprio giardino al centro con piante come tulipani, gerbere, gigli, crisantemi, narcisi e margherite. Potete anche mescolare e abbinare colori e fiori per rendere il vostro giardino unico. Potete avere il miglior giardino del mondo con il tipo sbagliato di disposizione, tuttavia, se non sapete come disporre il vostro giardino nel modo giusto, non otterrete mai il bellissimo aspetto che state cercando. Alcune piante sono destinate a incorniciare altre piante mentre altre sono destinate a mettere in evidenza gli altri fiori. Per esempio, ci sono piante come la lavanda che sono ottime per incorniciare altri fiori nel vostro giardino. Tuttavia, se non le spaziate correttamente, spiccheranno e sembreranno brutte.Come disporre il vostro giardino è anche una questione di gestione dello spazio. Se avete troppe piante in una zona del vostro giardino può congestionare l’area e sembrare disordinato. Questo è particolarmente vero se avete un grande giardino o cortile. Per evitare aree congestionate, cercate di raggruppare tipi simili di piante insieme, o piantate diversi tipi di fiori in aree diverse. Raggruppare le piante è anche un ottimo modo per risparmiare spazio, in quanto il vostro giardino sembrerà meno disordinato.Quando si impara a organizzare il giardino nel modo giusto, è importante pianificare dove andranno certe piante.

Per esempio, piantare erbe alte vicino alla base degli alberi può aiutarli a crescere lentamente. Alcuni fiori possono anche essere piantati in vaso e posti vicino alla base degli alberi alti. Sapere dove volete che certe piante vadano, e quanto grandi devono essere, vi aiuterà a garantire che ottengano abbastanza luce solare e acqua.Il passo successivo che dovreste fare quando imparate come organizzare il vostro giardino è imparare a scegliere quali fiori vi piacciono. La maggior parte dei fiori usati per le composizioni sono perenni, che tornano anno dopo anno. Questo significa che potete metterli nello stesso posto ogni anno, ma non cresceranno molto in altezza. Se volete piante da fiore più alte, come le rose o i tulipani, considerate l’acquisto in vasi o cesti appesi, perché cresceranno più alti. Uno degli aspetti più importanti per imparare a disporre correttamente il vostro giardino è sapere quali piante lavorano meglio insieme. Probabilmente avrete un fiore o una pianta preferita. Per esempio, i tulipani sono i preferiti, così come i narcisi. Imparare quali piante vi piacciono di più può restringere le vostre scelte per le composizioni. Assicuratevi, però, che siano piantate in contenitori che possano accoglierle. I vasi più piccoli potrebbero non essere in grado di contenere piante grandi. Le piante in vaso non devono essere per forza in fila, e non è necessario attenersi alle tradizionali composizioni floreali. Ci sono un sacco di altri modi per organizzare il vostro giardino che sono così innovativi come potreste immaginare. La vostra è davvero un’arte da condividere, quindi lasciatevi andare e siate creativi; siete destinati a trovare alcuni modi innovativi di organizzare il vostro giardino che saranno un successo con i vostri amici e vicini. Considera questi punti mentre inizi a pianificare come organizzare il tuo giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.