Troncatrice? Ecco come usarla correttamente

come usare la troncatrice

Hai una troncatrice in casa ma non sai bene come utilizzarla? Niente improvvisazione: una troncatrice deve essere saputa maneggiare correttamente! Ecco qui di seguito alcuni consigli imperdibili su come utilizzarla correttamente.

Consiglio 1: Aggiornare la lama della troncatrice

Di tutti i consigli che troverete in questo articolo, questo è probabilmente quello che vi risparmierà un sacco di frustrazione e stress. Qualsiasi sega, sia essa una sega ad angolo, una sega da tavolo o una sega circolare, è buona solo quando la sua lama lo è. Se volete fare tagli migliori, dovete sostituire la lama con una lama di qualità migliore.
Questo è molto importante soprattutto se vi occupate di falegnameria di finitura o di mobili. Avete bisogno di tagli lisci e a filo, e una buona lama fa la differenza. Una troncatrice composta può avere un buon motore, smusso e scorrimento senza sforzo, ma se la lama non è buona, non fa comunque il suo dovere. Quindi, investite in una lama di buona qualità, in modo da poter ottenere i migliori risultati utilizzando la vostra troncatrice.

Consiglio 2: Modanature

Tagliare le modanature della corona è solo una delle tante cose che si possono fare con la troncatrice. Eppure è un po’ difficile da fare, soprattutto per un principiante. Tuttavia, con una maschera per il taglio è molto più facile usare la sega ad angolo per tagliare le modanature.

Consiglio 3: Aggiungere una “recinzione” per il taglio di piccoli pezzi

Quando si tagliano pezzi di legno più lunghi non c’è nessun pericolo per le mani, che sono lontane dalla lama. Il pericolo si presenta quando si devono tagliare piccoli pezzi. Poiché il pezzo che si sta tagliando è piccolo, può essere facilmente sbalzato via ad una velocità molto alta se viene catturato dalla lama dopo il taglio. Questo, naturalmente, rappresenta un serio pericolo per voi e per qualsiasi altra persona che si trovi lì con voi in officina. Tuttavia, si può evitare che ciò accada facendo due semplici cose. Per prima cosa, equipaggiate la vostra troncatrice con una recinzione ausiliaria: la recinzione ausiliaria eviterà che il piccolo taglio cada di nuovo nella lama. In secondo luogo, lasciate riposare la lama prima di sollevarla dal taglio. Questo è molto importante perché sollevare la lama dal taglio quando è ancora ad una velocità molto alta può effettivamente far sì che la lama prenda il piccolo taglio e la faccia volare in aria, che è la situazione che stiamo cercando di evitare.

Consiglio 4: Utilizzare un pennarello rosso per contrassegnare le zone pericolose

Sebbene sia uno strumento molto utile, e probabilmente più sicuro da usare rispetto ad una sega circolare, la troncatrice è anche molto pericolosa e deve essere ben maneggiata (a proposito, se desideri un prodotto che abbia le caratteristiche della segna circolare ma anche della troncatrice allora la troncatrice Dewalt è quello che cerchi).
Uno dei modi migliori per far si che non accada mai nulla di grave è quello di tenere le mani il più lontano possibile dalle lame. Per ricordarvelo, potete semplicemente segnare le zone in cui passa la lama e non mettere mai le mani in quelle zone.
Disegnate delle linee rosse per ricordarvi di non mettere le mani oltre quelle aree quando fate un taglio. Se si utilizza una sega da 10 pollici, tracciare la linea di 7 pollici da entrambi i lati della base della sega e del recinto e 8 pollici da entrambi i lati della base della sega e del recinto di una sega da 12 pollici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *